Esempio lettera di presentazione per studente

Esempio di lettera di presentazione per studente

Stai ancora studiando ma hai deciso di fare il primo passo nel mondo del lavoro, hai selezionato gli annunci di tirocini, stage e offerte lavorative che si addicono al tuo profilo, oppure vuoi accedere a un master o a una borsa di studio, e il tuo CV è già pronto. Benissimo. Manca solo una cosa: la lettera di presentazione per studente (o studentessa)! In questo articolo, scoprirai come impostarla a regola d’arte per raggiungere i tuoi obiettivi.

Perché una lettera di presentazione specifica per studente è importante

La lettera di presentazione (o cover letter) per studente è indispensabile per completare le informazioni del CV per studente: è l’occasione per spiegare al futuro datore di lavoro, selezionatore o commissione giudicatrice quali sono i tuoi punti di forza e le tue motivazioni, orientando l’attenzione sui dati più funzionali alla candidatura.

Si tratta insomma di un documento essenziale per distinguerti dagli altri candidati. L’importante è impostarla nel modo corretto. Vediamo come, punto per punto. 

Gli elementi principali di una lettera di presentazione per studente 

Qualunque sia il tuo scopo (primo lavoro in azienda, tirocinio, concorso ecc.), la lettera di presentazione da studente include in genere una serie di contenuti finalizzati a

  • Spiegare chi sei e perché stai scrivendo: meglio non dare niente per scontato ed essere chiari, fin dalla prima riga
  • Dare spazio al campo di studi: la formazione rappresenta il bagaglio di conoscenze che con ogni probabilità definisce meglio le tue aree di competenza. Se il CV indica i dati in sintesi, qui puoi specificare quali sono le discipline più pertinenti alla candidatura e perché 
  • Mettere in luce punti di forza: capacità e competenze derivate da progetti accademici, attività extracurricolari, volontariato, precedenti esperienze di stage o lavoro, riconoscimenti o premi
  • Esplicitare motivazione e obiettivi: ciò che ti motiva contribuisce in modo determinante a mettere a fuoco il tuo valore aggiunto. 

Questi, declinati sulla base della tua specifica esperienza, sono gli elementi chiave di una buona lettera di presentazione studente. Ma come includerli tutti? Basta seguire lo schema che indichiamo qui di seguito. 

Modello di lettera di presentazione per studente 

La lettera di presentazione per studente non deve superare più di una pagina di testo e deve presentare i contenuti chiave in modo chiaro, logico e ordinato. 

  • Nell’intestazione inserisci i tuoi dati di contatto (nome e cognome, email, numero di telefono, indirizzo), seguìti da quelli del destinatario (nome azienda, indirizzo). 
  • Nell’introduzione, di un paio di righe, spieghi il motivo per cui stai scrivendo, in riferimento all’annuncio di lavoro e al ruolo.
  • Nel corpo centrale, di 3 o 4 paragrafi, esponi punti di forza, motivazione e obiettivi, supportandoli con le esperienze formative, extra-curricolari o professionali pertinenti al caso
  • Nella conclusione, prima dei saluti e ringraziamenti finali, è buona norma inserire una garbata call to action, e cioè la disponibilità ad approfondire il discorso con un incontro conoscitivo.

Esempio di lettera di presentazione per studente 

E ora vediamo un esempio di lettera di presentazione studente impostata sulla base delle indicazioni fin qui fornite.

Marco Bassi
marco.bassi@email.it
0039 328 00 000
Corso Indipendenza 118,
10110 Bari 

Luca Mordani
Responsabile del Team di Comunicazione
AlphaBeta Communication
Via del Centro 21
10110 Bari

Gentile Sig. Mordani, 

Mi chiamo Luca e le scrivo per candidarmi nel ruolo di Copywriter Junior part-time, di cui ho letto al Job Placement dell’Università.

Sono uno studente all’ultimo anno di Scienze della Comunicazione, con diploma di maturità classica (100/100). Grazie al percorso accademico, che concluderò a fine semestre, ho acquisito una solida base teorica per comprendere come si producono contenuti comunicativi efficaci su diversi canali e per diversi target.

Discipline come Psicologia della Comunicazione, Marketing e Comunicazione Pubblicitaria mi hanno insegnato a capire come funzionano (e perché) le strategie comunicative vincenti, mentre il mio lavoro di tesi è dedicato all’analisi delle dinamiche persuasive nell’adv digitale, il settore che mi interessa e appassiona di più.

In questi anni ho avuto anche la possibilità di mettere in pratica le mie conoscenze, prima con uno stage di 6 mesi in un’agenzia specializzata in marketing digitale, dove ho affiancato il team creativo per promuovere prodotti eno-gastronomici su store online, poi creando i contenuti – in italiano e in inglese – per i canali social di una ONG internazionale, a titolo volontario.

Queste esperienze mi hanno permesso di sviluppare capacità di problem-solving, di lavorare in gruppo rispettando tempi e scadenze, e di adattare lo stile dei testi alle diverse esigenze comunicative. 

Sono convinto che le competenze così acquisite possano essere molto utili per il ruolo di Copywriter Junior nella vostra agenzia, di cui conosco le principali campagne e per la quale sarei entusiasta di fare la mia parte. Il mio obiettivo (non lo nascondo) è lavorare in un contesto dinamico e in crescita come il vostro. 

Lascio in allegato il mio curriculum e resto a disposizione per un incontro conoscitivo, in call o di persona, in qualsiasi momento sia per voi opportuno.

Ringrazio molto per l’attenzione con un saluto cordiale,

Marco Bassi

Come vedi, il testo segue lo schema che abbiamo suggerito, include con intelligenza i punti di forza e le qualità funzionali alla posizione, e consente al selezionatore una lettura scorrevole. A prescindere dal tipo di candidatura, è bene che il documento sia sempre strutturato così, come mostrano tutti i nostri esempi di lettera di presentazione.

Errori da evitare e consigli da seguire 

Affinché la tua lettera di presentazione per studente sia davvero efficace fai attenzione a non commettere questi due errori: non curare l’aspetto del documento e usare un tono sbagliato (o troppo informale o troppo formale).

Per aspetto si intendono l’impaginazione e il layout, che devono essere ordinati e omogenei, dalla scelta del font alla suddivisione in paragrafi, dalla presenza di bold e titoletti a eventuali elementi grafici. 

Idealmente, la lettera di presentazione deve essere omologa al curriculum vitae, e cioè essere caratterizzata dallo stesso stile grafico. Il modo più semplice per ottenere questo effetto è servirsi di modelli di lettera di presentazione preimpostati, da abbinare ai relativi modelli di curriculum vitae

Quanto al tono: ti stai rivolgendo direttamente al futuro di lavoro, o ai suoi recruiter, e devi adeguare il registro di conseguenza. Uno stile formale dimostra professionalità, serietà e rispetto, ed è sempre raccomandato. Sono ammesse eccezioni se l’annuncio di lavoro è particolarmente informale, ma sempre entro certi limiti. 

Ulteriori suggerimenti 

Concludiamo con una rapida check list di consigli ulteriori, tutti da spuntare per una lettera di presentazione studente a regola d’arte.

  • Occhio alle lunghezze: suddividi la lettera in paragrafi concisi, focalizzati sui punti chiave, per andare sempre dritto al punto ed evitare informazioni superflue. 
  • Concretezza: includi dati specifici e chiari sulla tua formazione e sulle esperienze, come voti, risultati ottenuti, periodi di impiego. Le informazioni generiche e astratte hanno poco peso (per non dire nullo). 
  • Personalizzare, sempre: adatta la lettera alle esigenze specifiche dell'azienda, organizzazione o ente a cui ti rivolgi, per dimostrare un interesse genuino e una comprensione reale delle sue attività.
  • Entusiasmo: è un pregio molto apprezzato, se espresso in modo sincero. Invece di un freddo elenco puntato di skill (competenza 1, competenza 2, ecc.), evidenzia per esempio la soddisfazione per averle acquisite e la volontà di metterle a disposizione del futuro team di lavoro. 
  • Italiano corretto: prima di inviare la lettera (sempre in formato pdf), leggila e rileggila. Non deve avere neanche un refuso.

Una prova da professionisti 

Il passaggio dal mondo della scuola a quello del lavoro è una prova importante: è il “salto” che dà avvio al percorso professionale.

La lettera di presentazione riflette la consapevolezza di questo momento perché include tutto ciò che ci si aspetta da un futuro professionista: ordine, chiarezza, contenuti pertinenti alla candidatura, tono adeguato, aspetto impeccabile.

Per iniziare subito a mettere in pratica i suggerimenti di questa guida, scrivi la tua lettera di presentazione (e il tuo CV) per studente con gli strumenti di Jobseeker: il modo più semplice e veloce per ottenere risultati professionali in pochi minuti.   

Fatti notare

Rendi la tua domanda di lavoro unica rispetto alle altre candidature.