Esempio di lettera di presentazione project manager

Esempio di lettera di presentazione per project manager

Il project manager è una figura molto richiesta nel mercato del lavoro in una pluralità di settori, perché non c’è ambito che non richieda professionisti in grado di ottimizzare tempi e risorse, per garantire la piena riuscita dei progetti. Per spiegare con esattezza quali sono i tuoi ambiti di competenza, e le tue motivazioni, serve una lettera di presentazione per project manager: vediamo come impostarla alla perfezione.

Perché una lettera di presentazione specifica per il ruolo è importante

La lettera di presentazione per project manager è importante perché consente di spiegare, a recruiter e futuri datori di lavoro, tutte le informazioni che il CV include soltanto in forma sintetica, di approfondire le competenze con esempi specifici, di esplicitare bene motivazioni e obiettivi.

In quali ambiti ti sei occupato di project management? In quali altri potresti applicare le tue capacità organizzative e di leadership? Quali sono i risultati più significativi che hai ottenuto?

Rispondendo a domande come queste, la lettera di presentazione project manager è uno strumento fondamentale per evidenziare il tuo valore aggiunto, e per distinguerti dagli altri candidati 

Elementi chiave di una lettera di presentazione specifica per il ruolo

Prima di tutto, siccome i campi di applicazione della professione sono moltissimi, la lettera di presentazione per project manager deve specificare le aree di competenza: quelle approfondite con il percorso di formazione oppure apprese sul campo con la pratica lavorativa. 

In seconda battuta, deve riportare i risultati concreti che hai ottenuto: che il progetto riguardasse il lancio di un software o una campagna di marketing per uno store online, in che modo hai ottimizzato il work flow? Con quali risparmi, in termini di tempo e budget? I dati quantitativi, nella presentazione di un ruolo concreto e orientato al risultato come quello del project manager, sono di sicuro interesse per le aziende e i loro recruiter. 

Ma un buon esempio di lettera di presentazione per project manager deve lasciare spazio anche alla tua personalità. Il ruolo, infatti, richiede una serie di soft skill che hanno molto a che fare con il modo di porsi e relazionarsi. Qui hai la possibilità di farle emergere.

Infine, non dimenticare di fare riferimento alla posizione per la quale ti stai candidando: perché ti interessa proprio quella? Probabilmente per l’affinità con il tuo profilo e le tue skill, ma anche per la reputation dell’azienda o per il valore del suo team. Magari è il contesto lavorativo dei tuoi sogni! Se è così, esprimilo con sincerità. La motivazione, quando è autentica, è un grande punto di forza.

Modello di lettera di presentazione

Affinché sia efficace, e non dispersiva, la lettera di presentazione per project manager deve seguire un modello preciso. La struttura è molto semplice, ma cruciale per disporre i contenuti in modo logico e sensato.   

  • L’introduzione, dopo i dati di contatto tuoi e dell’azienda a cui ti rivolgi, spiega in un paio di righe chi sei e perché stai scrivendo. 
  • Il corpo centrale, che può occupare 3 o 4 paragrafi, racconta i tuoi punti di forza, in termini di esperienze, competenze, risultati, obiettivi. 
  • La conclusione, prima dei saluti e ringraziamenti finali, è una garbata call to action: esplicita la disponibilità a proseguire il discorso con un colloquio.

Come puoi vedere nei nostri esempi di lettera di presentazione, a prescindere dall’impiego il documento segue sempre questa impostazione, e non occupa mai più di una pagina.

Esempi di lettera di presentazione project manager

E ora vediamo un paio di esempi di lettera di presentazione per project manager con due profili diversi, sia per ambito lavorativo che per livello di esperienza e carriera. In entrambe i casi, l’impressione che ne deriva è quella di professionisti in grado di descrivere come si deve, con tutti i dettagli giusti, background, abilità, obiettivi, tratti della propria personalità. 

Per esempio:

Alla cortese attenzione di Marco Ornato
Responsabile Ufficio Risorse Umane di DigitalSolution Srl
Corso Vittorio 11
10110, Bologna 

Gentile Dott. Ornato, 

Scrivo in riferimento al vostro annuncio per Project Manager IT Senior.

Ho una laurea in Informatica e 10 anni di solida esperienza nel project management di attività complesse, iniziata in PMI del settore tecnologico e proseguita in grandi aziende specializzate in soluzioni digitali per la pubblica amministrazione.

Fin dal primo incarico da manager di progetto, mi sono occupata con accuratezza e precisione di pianificazione e implementazione progettuale, valutando fattori di rischio e adeguatezza delle risorse, e assicurando sempre il rispetto di tempi e budget previsti.

L’ultimo impiego mi ha dato l’opportunità di coordinare un team multidisciplinare di 65 persone, con l’obiettivo (raggiunto) di implementare un nuovo sistema di gestione documentale per i dipendenti di Provincia, Regione e Comune. Il finanziamento stanziato è risultato in esubero del 16% grazie alle strategie di ottimizzazione del flusso di lavoro e alla negoziazione contrattuale con i fornitori dei servizi, producendo un avanzamento di cassa che è stato reinvestito in formazione. 

Ritengo di poter offrire un significativo contributo al vostro team e, al contempo, di poter crescere ulteriormente come professionista all’interno di un’azienda strutturata come la vostra.

Per questi motivi, allego il mio CV e rimango a disposizione per approfondire il discorso in qualsiasi momento sia per voi opportuno.

Ringrazio per l’opportunità e porgo cordiali saluti,
Miriana Bonalumi 

Per esempio:

Alla c.a. di Built SRL
Ufficio HR
Via dei Mille 14
10144, Pontedera

Mi chiamo Riccardo Berardi e vi scrivo per candidarmi come Project Manager Junior in riferimento all’annuncio diffuso dai vostri canali social.

Neolaureato in Economia e Gestione d’Impresa (110/110), sto per concludere un corso

di Project Management avanzato presso l’IIPM e un tirocinio trimestrale presso lo studio di consulenza ZYou, dove ho affiancato il responsabile dei progetti riservati a servizio clienti e nuove assunzioni.

Grazie al mio percorso di studi dispongo di tutte le basi teoriche che servono per svolgere il ruolo secondo i metodi e gli standard più recenti e accreditati. Grazie a un’attitudine personale molto pragmatica, orientata al problem solving, e ai primi passi mossi in contesto aziendale, posso garantire la massima affidabilità e dedizione. Anche perché i progetti di sviluppo immobiliare, per i quali il vostro gruppo è noto, rappresentano un assett del territorio che sarei fiero di contribuire a far crescere.

In attesa di un vostro cortese riscontro, allego il mio CV e resto a disposizione per un colloquio conoscitivo. 

Grazie molte e un cordiale saluto,
Riccardo Berardi

Errori da evitare e consigli da seguire 

La lettera di presentazione per project manager completa le informazioni del CV allegato (potrebbe essere simile a questo: esempio CV project manager) e ribadisce quelle più importanti ai fini della candidatura di tuo interesse.

Inutile ripetere tutti i contenuti che il curriculum mostra a colpo d’occhio. È invece necessario selezionare quelli più rilevanti, o perché rispondono proprio ai requisiti indicati nell’annuncio di lavoro, o perché dimostrano la tua professionalità in un determinato campo: scegli con cura gli argomenti da approfondire e quelli da omettere.

Ciò detto, i dati di contatto devono essere presenti in entrambe i documenti. Nella lettera di presentazione, inoltre, dovrai inserire anche quelli della società a cui ti rivolgi: è molto importante indirizzare i contenuti a un destinatario specifico (se non conosci nome e cognome di recruiter o datore di lavoro, è sufficiente inserire nome azienda seguito da indirizzo). Diversamente, la lettera darà l’impressione di essere generica, il che ne indebolisce l’efficacia.

Ulteriori suggerimenti

Tre ultimi consigli per rendere la tua lettera di presentazione per project manager perfetta da ogni punto di vista. 

Tono giusto: mentre scrivi, immagina di parlare con il recruiter o il SEO dell’azienda, e regola il registro di conseguenza. Evita espressioni troppo informali e cerca di dare al discorso uno tono professionale, come ci si aspetta da un candidato serio e affidabile.

Aspetto ordinato (e accattivante): se la stesura della lettera, usando un programma di scrittura, ti crea qualche problema di impaginazione, o se non sai come renderla graficamente piacevole, prendi ispirazione dai nostri modelli di lettera di presentazione (senza dimenticare i relativi modelli di curriculum vitae, per una combinazione ad hoc).

Italiano impeccabile: rileggi bene prima di inviare. Non sono ammessi errori né refusi!

Il compendio dei tuoi punti di forza

Riassumendo in estrema sintesi i consigli della nostra guida, la lettera di presentazione per project manager deve essere il compendio delle tue esperienze e competenze più significative, e lasciare emergere gli obiettivi e la motivazione che fanno di te la persona su misura per il ruolo. 

Per concentrarti esclusivamente sui contenuti, e risparmiare tempo su layout, grafica e impaginazione, scrivi la lettera di presentazione (e il CV) con gli strumenti di Jobseeker: è il modo più semplice e veloce per creare documenti dall’aspetto professionale, pronti per essere salvati in pdf e inviati.

Fatti notare

Rendi la tua domanda di lavoro unica rispetto alle altre candidature.